Fonte, traguardo play off storico. Mannarino: “Siamo una grande squadra”

L’attaccante, da poco rientrato da un infortunio, ha dimostrato di essere in gran forma e pronto per le finali

La Fonte Meravigliosa si appresta a giocare uno storico play off per la categoria, con un attaccante ritrovato: Angelo Mannarino, protagonista di una doppietta nella vittoria in casa della Polisportiva De Rossi dopo aver deciso la sfida interna con la Polisportiva Carso. Gioia del gol che vale doppia, perché Angelo è tornato da un infortunio, che lo ha tenuto lontano dai campi di gioco per molto. Proprio su questo periodo, si è così espresso: “Durante il periodo dell’infortunio è sembrato che il tempo non passasse mai, ma vedendo giocare i miei i miei compagni durante le gare e ascoltando le indicazioni del mister, ho potuto notare i movimenti dei miei compagni di reparto, sia per l’attacco dell’area di rigore, sia per gli inserimenti senza il pallone. Questo mi ha aiutato molto nell’interazione con i centrocampisti quando sono tornato in campo”.
Tempo di playoff anche per Mannarino, il quale li ha già giocati lo scorso anno al Grifone, ma che non vuole lasciare nulla al caso: “Non abbiamo paura di nessuno. La nostra squadra ha una grande difesa, che contro una corazzata come l’Urbetevere ha subito solamente una rete tra andata e ritorno. Siamo pronti per affrontarli al meglio. Giocare il playoff è un’emozione bellissima, ecco perché ci faremo trovare pronti”.
Infine, Angelo ci racconta il suo gol più bello, di quelli fatti dal post infortunio, e non solo: “Il gol più bello che fatto è sicuramente quello fatto contro la De Rossi, con un bel guizzo da fuori area. Il più importante invece è stato contro il Carso, che ci ha permesso di accedere ai playoff grazie alla mia girata n area di rigore. Riesco a muovermi bene senza il pallone ed inserirmi con i tempi giusti, ma devo però migliorare dal punto di vista mentale, della concentrazione”.

I NOSTRI SPONSOR